Si definiscono forme tutte quelle piante che presentano una forma imposta dalla mano dell’uomo (ars topiaria).

  • Possono essere sfere, piramidi, spirali o altre forme bizzarre.
  • Le specie che meglio si adattano a questo tipo di trattamento sono Bosso, Ligustrum, Tasso e Tuja.

ESPOSIZIONE E CURA

Prediligono ambienti soleggiati ma non eccessivamente esposti, con almeno mezza giornata di ombra. La potatura può essere effettuata ogni qualvolta la pianta sviluppa getti che ‘fuoriescono’ dalla forma prestabilita, evitando però stagioni troppo calde o troppo fredde.

INNAFFIATURE

Se in vaso le annaffiature devono essere regolari e costanti, soprattutto nel periodo estivo; se in terra le annaffiature possono essere meno frequenti ed abbondanti.

CONCIMAZIONE

Regolari e costanti, dalla primavera fino all’autunno.