Si definiscono rampicanti tutte quelle specie che presentano getti con particolari appigli o ventose in grado di ‘attaccarsi’ a muri o supporti esterni.

  • Possono essere perenni o a foglia caduca, verdi o fiorite.
  • Le più comuni sono Rincospermum o falso Gelsomino, Edera, Passiflora, Bignonia, Clematis, Vite Americana e tante altre.

ESPOSIZIONE E CURA

Prediligono posizioni soleggiate ma non eccessivamente esposte; necessitano di un supporto su cui possano svilupparsi; creano ambientazioni particolarmente ornamentali e sceniche.

INNAFFIATURE

Regolari al momento dell’impianto ma non eccessive; con il passare del tempo la pianta si adatta all’ambienete e si rifornisce in modo autonomo.

CONCIMAZIONE

Regolari e costanti, dalla primavera fino all’autunno.