Presenta fusto liscio ed eretto, scarsamente ramificato, ed il fogliame è riunito in ampi ciuffi, prodotti soltanto all’apice dei rami.

  • Le foglie sono molto decorative e striate in vari colori.
  • Le specie di dracena esistenti sono molte, la maggior parte originarie dell’ Africa tropicale.

ESPOSIZIONE E CURA

Ha il pregio di abituarsi ed adattarsi anche alle condizioni più estreme; non disdegna una buona illuminazione (non diretta), ma può adattarsi anche ad ambienti bui; in estate può essere posizionata all’aperto, in un luogo semi-ombreggiato, ma ben luminoso; teme il freddo, e và coltivata in ambienti con temperature minime non inferiori ai 10-12°C.

INNAFFIATURE

Sopravvive anche a lunghi periodi di siccità, riprendendosi rapidamente quando le viene nuovamente somministrata acqua; per ottenere ciuffi di foglie rigogliosi è però bene annaffiare con regolarità, soprattutto quando il clima è caldo.

CONCIMAZIONE

Ogni 12-15 giorni aggiungere concime per piante verdi all’acqua delle annaffiature.